ALTA INTENSITÀ, ALTI BENEFICI: LES MILLS GRIT™ Ecco perchè dovresti allenarti con questa metodologia.

Sono state condotte di recente due ricerche scientifiche sulle lezioni di gruppo Les Mills GRIT™, in collaborazione con la Pennsylvania State University. Gli studi sono stati pubblicati da due autorevoli riviste scientifiche. Ecco cosa è emerso.

Già Nel 2013 l’ACSM (American College of Sports Medicine) raccomandava, per ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, di combinare esercizi di moderata e alta intensità 3-5 giorni a settimana. Ma rimanevano linee guida poco chiare riguardo alla scelta dell’intensità degli allenamenti per una forma fisica ottimale.

Le ultime ricerche invece dimostrano chiaramente che l’HIIT (High Intensity Interval Training) su cui si basa la disciplina Les Mills GRIT™, è la chiave per raggiungere la perfetta forma fisica più in fretta. Inoltre, se già diversi studi condotti su adulti sedentari avevano provato in modo convincente che HIIT riduce in maniera significativa il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari,  nessuno studio aveva ancora dimostrato come questo tipo di allenamento potesse influire su adulti già in forma e attivi.

I due studi sono stati condotti presso la Pennsylvania State University, sotto la guida del dottor Jinger Gottschall, professore di Kinesiologia. Ciascuna ricerca ha avuto una durata di sei settimane.

Uno dei due studi è stato condotto su 84 adulti attivi che già partecipavano regolarmente alle lezioni di gruppo Les Mills. L’altro, su 18 giocatrici di calcio femminile.

I partecipanti alle classi Les Mills sono stati suddivisi a loro volta in due diversi gruppi per il confronto. Entrambi i gruppi hanno svolto cinque ore di lezioni di fitness a settimana, ma a intensità differente. Il primo gruppo (alta intensità) ha svolto due allenamenti Les Mills GRIT™ insieme a due lezioni di forza e due di resistenza cardiovascolare. Il secondo (intensità moderata) ha svolto tre lezioni di resistenza cardiovascolare e due di forza.

Quanto alle giocatrici di calcio, hanno cambiato la loro offseason, sostituendo sette ore di formazione tradizionale con quattro ore di calcio e allenamento della forza, oltre a due allenamenti Les Mills GRIT™.

Il risultato più sorprendente degli studi è che il metodo HIIT riduce i fattori di rischio cardiovascolari anche nella popolazione già attiva. I partecipanti alle lezioni del primo gruppo, quello ad altà intensità, hanno mostrato grandi miglioramenti riguardanti massa magra,tolleranza al glucosio e consumo di ossigeno.

Veniamo allo studio sulle calciatrici. Grazie a HIIT, le atlete hanno diminuito il loro tempo di formazione di due ore alla settimana e hanno sperimentato miglioramenti nella preparazione fisica. Anche se questa particolare indagine ha riguardato una precisa categoria, cioè quella delle giocatrici di calcio, la ricerca indica che il metodo HIIT potrebbe essere applicato con successo a tutta una serie di discipline sportive.

Riassumendo, gli studi dimostrano che 30 minuti di Les Mills GRIT™, eseguiti con la frequenza raccomandata di due volte a settimana, migliorano in modo significativo la forma fisica, riducendo i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari anche nella popolazione già attiva e allenata.



Chiama Ora
X