ATLETI EDEN – FABIO CASELLI: LE GARE AFFRONTATE E LE PROSSIME A VENIRE

Per gli atleti Eden è stato un anno ricco di soddisfazioni. Molti progetti ambiziosi sono stati portati avanti e realizzati. Il nostro Fabio Caselli non ha fatto eccezione. Ha affrontato molte gare e si appresta chiaramente a non smettere.

Quest’anno di gare è cominciato con la Transgrancanaria Advanced (64 km per 3200 m D+). Una gara spettacolare che parte dal centro dell’isola Gran Canaria per arrivare nella spiaggia più a sud di quest’ultima. Tra oltre 800 partecipanti il nostro Fabio si è qualificato 88esimo.

Il 22 Giugno invece Fabio si è misurato con il Lavareto Ultra Trail (120 km, 5800 D+). Nella location di Cortina d’Ampezzo, questo trail è sicuramente tanto impegnativo quanto magico. Una gara mozzafiato che attraversa il Passo delle Tre Croci, il lago di Misurina, le famosissime Tre cime di Lavaredo per poi scendere fino a Cimebanche, si risale alla forcella Lerosa, di nuovo una lunga discesa poi salita attraversando la Val Travenazes, Rifugio Col Gallina, Rifugio Averau, Forcella Giau poi discesa passando per Croda Da Lago e si rientra a Cortina. Fabio ha concluso il percorso dopo 18 ore e 49 minuti. Su più di 1900 partenti si è infatti classificato 149esimo. Un grandissimo risultato.

Ma non si è fermato qua. Domenica 29 luglio alle 6, Fabio era già pronto a partire da Gressoney la Trinité per il Monterosa Walser Trail (50km 4000 D+). Gara molto difficile anche se relativamente corta per le forti pendenze che sia salendo che scendendo mettono a dura prova i concorrenti. Fabio si è classificato 24esimo su 166 partenti. Insieme a lui quest’anno ha partecipato anche l’attuale campione del mondo di skyrunning Marco De Gaspari, vincendola.

E ora? Il prossimo progetto è il 31 Agosto sul Monte Bianco con la CCC; circa 101 km per 6 100 m D+. La gara è ormai diventata tra le più prestigiose al mondo grazie all’ambientazione ricca di fascino che solo il suo percorso caratteristico riesce a esprimere.  Fabio è pronto e siamo certissimi che non ci deluderà neanche stavolta. In bocca al lupo.



Chiama Ora