fbpx
 

CELLULITE E MICROCIRCOLO

CELLULITE E MICROCIRCOLO

LO SPORT: QUANDO VINCE E RISOLVE?

Stefano Fontenesi: Coach Trainer Fepty, ideatore del nuoto wellness, ideatore di ACQUAFITBIKE, collaborato con Università di Firenze e Padova

Claudio Paganelli: Presenter internazionale di fitness, Personal Trainer e ideatore di FEPTY

Nel mondo femminile è un argomento che sta molto a cuore quello inerente all’estetica delle gambe! E in effetti al giorno d’oggi è un problema enorme in quanto la principale responsabile è “LA SEDIA”! Rimanere seduti ininterrottamente per ore crea danni circolatori, muscolari e posturali. Purtroppo uno influenza l’altro e il poco movimento crea assopimento metabolico, stagnazione circolatoria e cedimento muscolare soprattutto dei glutei e delle spalle.

Tutto questo è possibile evitarlo, abbiamo lavorato anche sull’estetica delle gambe delle ragazze della NAZIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO

 

Come?

Con esercizi di compenso e con il giusto approccio SPORTIVO.

Quando farli?

TUTTI I GIORNI! Poco ma in modo regolare, anche sul lavoro bisogna disinnescare ogni ora la stagnazione della sedia

ORA TI DIAMO DIVERSE SOLUZIONI, CONTINUA A LEGGERE E GUARDA I VIDEO IN ALLEGATO!

4 SQUAT OGNI MEZZ’ORA

Ogni mezz’ora devi fare 4 squat, se passa un’ora ne farai 8 se passano 2 ore di inattività ne farai 16. Con questo esercizio eviti stagnazione circolatoria, il tuo gluteo rimane attivo e tonico, la tua schiena non subirà danni posturali

Guarda come si esegue uno squat perfetto, poi guardati allo specchio

SQUAT PERFETTI

ALLA SERA SHOCK TERMICO

Alla sera, terminata la giornata di lavoro fai altri 20 squat poi 5 minuti di automassaggio alle gambe con una bottiglia ghiacciata

MASSAGGIO CON BOTTIGLIA GELATA

METABOLISMO LOCALIZZATO IN ACQUA

L’allenamento in acqua aiuta moltissimo le gambe, a drenare, a sgonfiare.

Sono sufficienti 15 minuti specifici alternando movimenti veloci con pause attive (in movimento ampio e lento) codificate. Al mare sono molto utili le passeggiate in riva al mare ma con 10 minuti fuori acqua e 10 minuti dentro l’acqua. in questo video ti diamo 2 consigli preziosi.

GUARDA IL VIDEO METABOLISMO

PIU’ MICROCIRCOLO MENO CELLULITE

Il segreto è riposto nell’acqua. La partita contro la cellulite si vince anche con lo stimolo del microcircolo. Per questo sono indispensabili allenamenti in acqua di bassa intensità, in questo modo il flusso sanguigno non viene utilizzato SOLO dalla grande muscolatura ma viene anche distribuito negli spazi sottocutanei.

In questo video ti spiego meglio

GUARDA IL VIDEO SUL MICROCIRCOLO

Foto staff università di padova



Call Now ButtonChiama Ora
X