Ferie finite ed è tempo di ricominciare ad allenarsi Non fare questi 5 errori!

Le ferie ormai sono terminate quasi per tutti e si comincia a sentire il bisogno di rimettersi in forma dopo la giusta pausa fatta di relax e qualche vizio di troppo.

Del resto a Settembre i buoni propositi ci sono tutti e l’allenamento è di certo il più gettonato…

Non dimenticare mai che l’affiancamento di un istruttore è fondamentale.

Spesso si commette l’errore di iscriversi in palestra e poi “fare da soli”.

Niente di più sbagliato.

Allenarsi nel modo sbagliato equivale a non allenarsi proprio. 

Di seguito, quindi, 5 consigli utili, o meglio ancora, 5 cose da non fare in palestra:

1) SNOBBARE IL RISCALDAMENTO

Lo so, è parecchio seccante dover perdere tempo al tapis roulant o, peggio ancora, fare stretching. Questi esercizi servono per allungare i muscoli e renderli elastici e flessibili, pronti per un allenamento basato sulla forza. Inoltre favoriscono il recupero muscolare post-allenamento e lo smaltimento dell’acido lattico. Se ci mettiamo che prevengono dagli infortuni muscolari…

2) NON RICARICARE LE ENERGIE

Ok, siamo iscritti in palestra per dimagrire o per scolpire il bel pettorale che già possediamo, ma è anche opportuno sapere che il nostro corpo ha bisogno di energie da “investire” nell’allenamento. È quindi buona norma mangiare bene e, soprattutto non risparmiare sulle energie ingerite, durante i giorni di allenamento.Per questo è importantissimo affidarsi ad un nutrizionista che sappia guidarci e darci uno stile di vita sano e sostenibile nel tempo…

3) SOLO CARDIO-FITNESS

Gli esercizi cardio sono molto importanti. Riducono il livello di colesterolo nel sangue, favoriscono l’abbassamento della pressione, dimezzano il rischio di diabete e malattie cardiovascolari. In più, si perdono un sacco di calorie. Solitamente una persona che ha come obiettivo il dimagrimento, è ben contenta di fare solo cardio-fitness. Sbagliato!

I migliori risultati si ottengono abbinando il cardio con un allenamento basato sulla forza, per accelerare il metabolismo!

4) NON FARSI SUBITO LA DOCCIA

Interrompere allenamento presuppone un abbassamento della temperatura corporea. Il nostro corpo, dopo essersi surriscaldato durante lo sforzo, ritorna a temperatura naturale in breve tempo. In questo intervallo cerchiamo di non avere ancora indosso i vestiti sudati.

Tralasciando la puzza, il contatto con i vestiti bagnati può causare acne sul corpo!

5) NON REIDRATARSI

Uno degli errori più comuni che si commette andando in palestra è quello di bere poca acqua.

Già allenamento fa perdere molti liquidi, quindi è meglio stare vigili sui sintomi della disidratazione.

Fate la pipì di un giallo intenso (quasi arancione)? Dovreste bere più acqua.

Quando vi allenate avete la bocca asciutta e sensazione di alitosi? Necessita più acqua.

Il vostro battito cardiaco è irregolare? Mancanza d’acqua.

Mettetela come volete, ma se avvertite anche crampi, vertigini e sbalzi di umore è ufficiale: Dovete reidratarvi!

Approfitta della promozione RESTART EDEN per riprendere ad allenarti… solo 37 euro per un pacchetto di servizi su misura per te.