fbpx
 

Informativa Covid

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ANTICONTAGIO COVID-19
AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT 13-14 (C60-C62)
ED IN RAGIONE DEL WP187 – 259 – 260

Gentile Cliente,
in ottemperanza al Regolamento Europeo n. 679 del 27/04/2016 “relativo alla protezione delle persone fisiche con
riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” l’azienda ha deciso di informarla
sulle modalità di gestione dei suoi dati che ella tratta. In particolare, in accordo con quanto previsto dall’art.13 del
sopracitato regolamento le comunica:

L’IDENTITÀ E I DATI DI CONTATTO DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

EDEN SPORT s.c.s.d., via Balla, 6 – 42124, Reggio Emilia – P.IVA 02310620352 – Tel.: 0522/944244 – Fax: 0522/944378
e-mail: info@edenbenessere.it.

LE CATEGORIE DI DATI PERSONALI

Durante l’ingresso in EDEN il Datore di Lavoro (e Titolare del trattamento) o suo delegato, raccoglie dati di tipo sanitario
così come gli è data facoltà, in ragione del Protocollo di intesa di regolazione delle misure per il contrasto e il
contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro di cui all. 6 del DPCM 26 aprile 2020.

LE FINALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI PERSONALI

Esclusivamente per finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19 e assicurando modalità tali da garantire la
riservatezza e la dignità del lavoratore.

I DESTINATARI DEI DATI PERSONALI

I dati non saranno diffusi né comunicati a terzi al di fuori delle specifiche previsioni normative, ad esempio in caso di
richiesta da parte dell’Autorità sanitaria per la ricostruzione della filiera degli eventuali contatti stretti.

DATI TRATTATI SENZA IL CONSENSO DELL’INTERESSATO NONCHÉ LA BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il trattamento di taluni dati è identificabile, ai sensi dell’art. 9 – par.2 del Reg. UE 679/16, come legittimo anche senza
la richiesta di consenso da parte dell’interessato per:
• l’esecuzione di un compito di interesse pubblico (art. 6, par. 1, lett. e Reg. UE 679/2016)
• motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica (art.9, par.2, lett.i) nell’ambito dell’implementazione
dei protocolli di sicurezza anti-contagio ai sensi dell’art. 1, n. 7, lett. d del DPCM 11 marzo 2020 e all.6 del DPCM
26 aprile 2020.

TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI A UN PAESE TERZO

I dati non verranno trasferiti in nessuno stato appartenente o meno all’Unione Europea.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I dati verranno conservati per il tempo necessario alla gestione dell’emergenza sanitaria e per un tempo non superiore
ai 12 mesi.

PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI

L’azienda non applica sistemi di profilazione del soggetto volti alla gestione dello stesso e i processi utilizzati per il
trattamento dei dati non sono automatizzati

EDEN SPORT E SALUTE
SOCIETA’ COOPERATIVA SPORTIVA
DILETTANTISTICA
DIRITTI DELL’INTERESSATO

Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare o dai responsabili la cancellazione, la comunicazione, l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione dei dati personali
che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dagli art. 15-16-17-18-19 del Reg. UE 679/16.
Nello specifico Lei ha diritto all’accesso e:
• copia dei dati persona (art. 15 par.3)
In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi
• alla rettifica (art. 16)
• la cancellazione degli stessi (art. 17)
• la limitazione del trattamento (art.18) che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati.
• La comunicazione a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali (art. 19)
Secondo quanto previsto dal Reg. UE 679/16 il titolare risponderà alla richiesta entro 30 giorni (nel caso di complicazioni all’esercizio dei diritti può richiedere
30 giorni suppletivi)

IL DIRITTO DI RETTIFICA:

Gli utenti hanno il diritto di richiedere la rettifica dei loro dati personali se sono imprecisi o incompleti. Questo diritto implica anche che la rettifica debba essere
comunicata a tutti i soggetti terzi coinvolti nel trattamento dei dati in questione, a meno che ciò non sia impossibile o particolarmente difficile. Se richiesto
dall’utente, l’organizzazione deve anche informare lo stesso sull’identità di tali soggetti terzi
Per la richiesta di rettifica, è possibile inviare una mail a: info@edenbenessere.it

IL DIRITTO DI OPPORSI:

Ai sensi del GDPR, gli utenti hanno il diritto di opporsi a determinate attività di trattamento dei loro dati personali effettuate dal titolare del trattamento. In
sintesi, l’utente può opporsi al trattamento dei suoi dati ogniqualvolta esso si basi su un interesse legittimo del responsabile del trattamento o sull’esecuzione
di un compito di interesse pubblico/esercizio di pubblici poteri o a fini di ricerca e statistica scientifica/storica.
Per la richiesta di opposizione, è possibile inviare una mail a: info@edenbenessere.it

IL DIRITTO ALLA PORTABILITÀ DEI DATI:

l’utente ha il diritto di ottenere (in un formato elettronico leggibile) i propri dati personali allo scopo di trasferirli ad altro titolare, senza che l’attuale titolare
crei alcun ostacolo. Rientrano in questa disposizione sia i dati “forniti” dall’utente, che quelli “osservati”
Per la richiesta di portabilità, è possibile inviare una mail a: info@edenbenessere.it

IL DIRITTO ALLA CANCELLAZIONE:

quando i dati non sono più utili per le finalità per le quali sono stati raccolti, in caso di revoca del consenso da parte dell’utente o quando i dati personali sono
stati trattati in modo illecito, l’utente ha il diritto di chiederne la cancellazione nonché la cessazione di ogni altra forma di diffusione. Il diritto alla
cancellazione può essere negato quando i dati personali sono trattati per un interesse pubblico (come la ricerca scientifica), quando i dati sono necessari per
la difesa in giudizio o per adempiere a un obbligo di legge, per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri di cui il
titolare del trattamento è investito.
Per la richiesta di cancellazione, è possibile inviare una mail a: info@edenbenessere.it
Il diritto alla cancellazione può essere negato anche quando i dati sono necessari per esercitare il diritto alla libertà di espressione, o quando sono trattati a
fini sanitari e di interesse pubblico

IL DIRITTO A LIMITARE IL TRATTAMENTO:

l’utente ha il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali nei casi in cui abbia contestato la loro esattezza, qualora l’utente si sia
opposto al trattamento e l’organizzazione stia valutando se vi sia un motivo legittimo che lo escluda, qualora il trattamento sia illecito ma l’utente richieda
una limitazione anziché la cancellazione, o qualora i dati non siano più necessari ma l’utente ne abbia bisogno per stabilire, esercitare o difendere una
rivendicazione legale. La limitazione deve essere comunicata a tutti i soggetti terzi coinvolti nel trattamento dei dati in questione, a meno che ciò non sia
impossibile o particolarmente difficile.
Per la richiesta di limitazione, è possibile inviare una mail a: info@edenbenessere.it

DIRITTI RELATIVI AI PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI ED ALLA PROFILAZIONE:

gli utenti hanno il diritto di non essere sottoposti a processi decisionali che si basano su un trattamento o una profilazione automatizzati e che producono un
effetto legale, o un effetto altrettanto significativo. Le organizzazioni possono adottare decisioni automatizzate solo se necessarie per l’esecuzione di un
contratto, autorizzate dalla legislazione del Paese UE applicabile al titolare del trattamento dei dati, prive di effetti giuridici o di analoga rilevanza per l’utente
o basate sul consenso esplicito dell’interessato. È possibile prendere decisioni automatizzate senza il consenso esplicito dell’utente solo se riguardano
categorie speciali di dati, o per motivi di rilevante interesse pubblico

IL DIRITTO DI PROPORRE RECLAMO A UN’AUTORITÀ DI CONTROLLO;

L’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il Regolamento UE 679/16 ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo,
segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.
Nel caso dello Stato Italiano è stato definito come autorità di controllo il Garante Per La Protezione Dei Dati,
garante@gpdp.it
Tel. URP 06.69677.291

Call Now ButtonChiama Ora
X