Niente scuse! I motivi per non rimandare l’iscrizione in palestra a settembre

Il corpo ne trae giovamento, così come la mente.

Ecco tanti buoni motivi per non procrastinare l’iscrizione in palestra.

Settembre è vicino, meglio cogliere l’attimo.

Settembre, periodo di buoni propositi. Spesso, però, non rispettati. Il primo? Iscriversi in palestra. Troppe volte lo si promette, ancor più volte non si porta a compimento quanto detto. Per una serie di bugie che ci raccontiamo sempre e a cui non smettiamo mai di credere: “C’è tempo”, “Magari più in là”, “Poi lo farò”.

Meglio non rimandare, concretizzare subito il pensiero è la cosa giusta. Certificato medico in mano, soldi per l’iscrizione e via: il primo passo è proprio questo. E se gli sconti e le promozioni dei centri sportivi non rappresentano un buon motivo per non procrastinare, eccone alcuni a cui non potrete non fare attenzione. Per mettere al primo posto la salute e il benessere di noi stessi.

  • Scaricare le tensioni e lo stres
  • Metabolismo più veloce e dimagrimento assicurato
  • Corpo più forte e meno malattie
  • Divertimento e nuovi rapporti sociali

Tornare al lavoro è già di per sé uno stress, i problemi in casa e quelli personali, poi, non fanno che complicare la situazione. Testa pesante e motivazione bassa. Andare in palestra aiuta ad affrontare tutto questo. Nessuna soluzione immediata, ovviamente, ma allenarsi fa bene per scaricare ogni tipo di tensione accumulata.

Si esce rilassati, nonostante gli sforzi fatti agli attrezzi. Dagli sport più intensi e movimentati agli esercizi di rilassamento: dopo una seduta da ginnasta, la salute psicofisica ne risentirà in positivo.

Metabolismo più veloce e dimagrimento assicurato

Metabolismo più veloce e corpo in grado di bruciare meglio le calorie. Chi è tornato dalle vacanze con qualche chilo di troppo può tirare un sospiro di sollievo. E, poi, andare in palestra per completare l’iscrizione. È risaputo, infatti, che lo sport incrementa il dispendio energico di ciascuno di noi, accelerando il metabolismo e facilitando la perdita di peso.

Non solo mentre si è in movimento, il corpo ne beneficia nelle 24 ore successive. Ecco il motivo migliore per non rimandare la decisione: più muscoli e meno massa grassa, per sfoggiare un corpo tonico e scolpito. E, di tanto in tanto, permettersi a tavola qualche sgarro.

Corpo più forte e meno malattie

Non serve scomodare il classico ‘mens sana in corpore sano’, chiunque può affermare quanto bene faccia al corpo e alla mente l’attività fisica. Ci si sente giovani e attivi, tutto il corpo ne giova. A partire dal cuore: si aumenta l’efficienza e si riducono i battiti. La circolazione migliora, così come l’apparato locomotore.

Ossa, articolazioni e muscoli più mobili ed efficienti, con diversi vantaggi anche per il sistema immunitario. Le difese aumentano, l’organismo diventa bravo a contrastare agenti nocivi e virus. Ci si ammala di meno, insomma, le malattie vengono prevenute.

Divertimento e nuovi rapporti sociali

Lo sport è, prima di ogni altra cosa, divertimento. Difficile vedere musi lunghi in palestra, sorrisi e risate accompagnano spesso gli esercizi. Non che sia divertente alzare pesi da 50 chili o fare serie di addominali. Eppure, né giovani né più grandi si sono mai lamentati dell’atmosfera che si respira tra gli attrezzi.

Non basta come motivo per iscriversi? Eccone un altro, spesso collegato. In palestra si trovano amici e, con un po’ di fortuna, anche l’amore. In un mondo che (s)corre sempre di più sui touch dei nostri cellulari, stare in mezzo alla gente resta qualcosa di incredibilmente benefico. Condividendo, magari, anche gli sforzi degli esercizi.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                             Articolo tratto da foxlife.it 



Chiama Ora
X