Progetto CRESCEREINSIEME

Progetto CRESCEREINSIEME

CrescereInsieme

E’ un progetto di educazione motorio/sportiva innovativo della palestra EDEN

Ha come mission il corretto sviluppo psicomotorio dei bambini e delle bambine in fascia di età menonovedodici.

Il progetto prevede di accompagnare nella crescita i bambini e le bambine da quando sono nella pancia della mamma fino al dodicesimo anno di età attraverso proposte didattiche ludico/sportive specifiche.

Offrire una serie di opportunità e proposte di qualità che garantiscano ai bambini e alle bambine un ampio bagaglio motorio, rispettandone i tempi soggettivi di apprendimento e sviluppo.

CrescereInsieme tende a valorizzare le soggettività individuali dentro un’idea di relazione:

  • Tra i bambini;
  • Tra gli adulti;
  • Tra i bambini e gli adulti;
  • Con il contesto ambientale.

 

CrescereInsieme è:

  • nuoto in gravidanza
  • motricità in gravidanza
  • massaggio neonatale
  • zerotreanni in acqua
  • sedicidiciottomesi in palestra
  • corsi di nuoto tredodici
  • corsi di acrobatica tredodici
  • corsi di ginnastica artistica tredodici
  • nidi e scuole dell’infanzia in piscina
  • campi estivi

 

 

  • Connessione tra le esperienze

Nei primi anni di vita i bambini di oggi fanno molte e differenti esperienze motorio/sportive spesso scollegate tra loro ed estemporanee.

Non esiste connessione e confronto tra gli Insegnanti di sport, che aiuti a tenere una memoria di ciò che viene fatto e dei progressi di sviluppo psicofisico e di apprendimento in questi primi importantissimi anni.

Anni fondamentali per sviluppare quelle capacità e abilità che li aiuteranno a diventare persone con padronanza e conoscenza del proprio corpo.
Futuri cittadini/sportivi, capaci di affrontare e risolvere differenti e complesse problematiche motorie e di vita.

L’idea è di connettere i saperi costruiti nei differenti ambiti, tenere memoria, valutarne gli apprendimenti e la crescita, attraverso un confronto tra gli Insegnanti di sport che a differenti livelli lavoreranno con loro.

Gli Insegnati di sport lavoreranno e si formeranno insieme sui valori, sulle metodologie, sulle didattiche e sulle strategie di approccio, comunicazione e relazione.

Si incontreranno periodicamente tra di loro e con i responsabili del progetto in momenti di formazione e confronto, incontreranno i genitori in un momento iniziale e durante il percorso per condividere e raccontare ma anche per ascoltare.
Saranno anche a disposizione per incontri individuali su specifica richiesta delle famiglie.

  • Passaporto sportivo

Per aiutarci a tenere memoria delle esperienze, ogni bambino e bambina verrà dotato di un “passaporto dello sportivo” che lo accompagnerà per la sua “carriera sportiva” in EDEN.

Ogni Insegnate di sport che entrerà in relazione educativa con quel bambino/a lascerà una traccia scritta sul passaporto, dell’esperienza che viene fatta, dei risultati raggiunti, non solo dal punto di vista sportivo ma anche relazionale e più in generale di crescita.
Il passaporto avrà una forma cartacea, con anche la possibilità di digitalizzare alcuni contributi fotografici e video che potranno eventualmente essere realizzati nel tempo e messi a disposizione delle famiglie.

  • Luglio/agosto

Progettazione e allestimento degli spazi per le attività.
Al compimento del 12° anno, il passaporto potrebbe servire anche per aiutare i ragazzi e le ragazze insieme ai genitori e agli Insegnanti di sport dello staff EDEN a indirizzarsi verso una scelta sportiva, presentandosi ai futuri Insegnanti con la loro memoria personale.

  • CrescereIsieme e alimentazione

Il progetto prevede la collaborazione con un’esperta Nutrizionista che accompagnerà le famiglie nel percorso di crescita dei figli fin da piccolissimi.
Attraverso incontri, serate a tema, opuscoli… cercheremo di sensibilizzare e indirizzare verso una corretta alimentazione.

  • Socializzazione e divertimento

Un altra importante mission del progetto è quella di fare conoscere le persone, siano esse adulti genitori o nonni ma soprattutto i bambini e le bambine.

Non solo nei momenti canonici di corso ma anche in momenti ludici di festa, in occasioni speciali di uscite organizzate, in momenti competitivi tipo gare di nuoto o ginnastica o altri eventi organizzati da EDEN.

Prof. Bini Matteo
luglio 2017

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone