PULLEY BASSO: COME FARLO BENE E PRATICHE DA EVITARE

Trapezio irrigidito? Spalle doloranti? Come eseguite il pulley basso? Potrebbe infatti esserci un problema.

Nei precedenti articoli abbiamo già visto come la panca piana possa causare dolori alle spalle. Adesso osserviamo come questi dolori potrebbero essere causati dalla scorretta esecuzione del pulley basso.

Prima di vedere come farlo, sradichiamo le pratiche da NON fare:

  • Non sovraccaricate con pesi eccessivi. Soprattutto se siete agli inizi usate pesi leggeri.
  • Non eseguite l’esercizio troppo velocemente. Imparate il movimento lentamente all’inizio. Successivamente poi potrete traslare a un’esecuzione più dinamica.
  • Come conseguenza delle prime due pratiche scorrette, vediamo molto spesso atleti eseguire trazioni verso il petto. In questo modo però il dorsale non va a chiudersi e vado invece a coinvolgere le spalle in maniera malsana. Non solo, con questo movimento scorretto il trapezio va a irrigidirsi moltissimo.

Come eseguire l’esercizio correttamente quindi? Guardiamolo in 4 passaggi:

  1. Afferrate bene il triangolo con tutta la mano.
  2. Piantate bene i piedi nelle apposite pedane.
  3. Eseguite le trazioni verso la pancia. Ripetiamo, non verso il petto.
  4. L’idea di base deve essere quella di andare con il corpo incontro al triangolo. In questo modo avremo una corretta apertura toracica e una conseguente attivazione del dorsale.

E voi cosa ne pensate? Eseguite questo esercizio? Se sì come? Scrivetecelo sul gruppo Facebook Palestra che Passione!



Chiama Ora