Recuper Funzionale: perchè fa cosi bene?

Il recupero funzionale è ad oggi un fiore all’occhiello di EDEN.

Creato tanti anni fa per una intuizione di Stefano Fontanesi poi sviluppato negli anni in EDEN in particolare con il contributo di Luca Zinani, Sara Gozzi e altri bravissimi colleghi rappresenta ad oggi il ponte di collegamento tra la riabilitazione e i il fitness.

Infatti approdano a questo percorso tutti coloro che presentano patologie croniche (compresi problemi estetici) per trovare risposte efficaci in un ambiente NON MEDICALIZZATO.

Questo è un vantaggio perché affrontare problemi in un mondo pieno di problemi (ospedale, centri di fisioterapia ecc) non è psicologicamente stimolante, mentre affrontare un ambiente non medicale mette il cliente in uno stato d’animo molto produttivo e predisposto ad un miglioramento molto più rapido.

Le patologie acute e problemi consistenti quindi non possono essere affrontati in questo contesto del recupero funzionale dove ospedali e centri di fisioterapia rimangono l’unico punto di riferimento, quest’ultimi collaborano con il recupero funzionale. Infatti tutti i pazienti che finiscono un trattamento medicale hanno poi bisogno di trovare continuità ginnica e competenza PROFESSIONALE e questo lo trovano proprio nel recupero funzionale.

MA COSA E’ NEL CONCRETO?

Si tratta di un percorso e non più di un corso! Il cliente viene accolto, ascoltato e poi guidato con esercizi ginnici specifici in acqua e piano piano avviato anche al nuoto wellness. Quindi si crea un programma di lavoro a circuito con esercizi che aiuteranno in modo personalizzato l’allievo a superare le sue problematiche utilizzando anche il nuoto wellness.

Anche il nuoto wellness è stato ideato e protocollato da Stefano Fontanesi e si basa su tre obiettivi fondamentali: DECOMPRESSIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE, RIEQUILIBRIO DELLA MUSCOLATURA E STIMOLO DELLA CIRCOLAZIONE E DELLA MICROCIRCOLAZIONE. Tutti coloro che approdano a questo percorso quindi otterranno uno di questi 2 risultati inaspettati: imparano a nuotare (anche i super terrorizzati) o chi è già capace viene riprogrammato in questa nuotata salutistica.

Questo nuovo modo di lavorare ha portato EDEN ad eliminare i corsi nuoto adulti principianti proprio perché il recupero funzionale è diventato il laboratorio perfetto per affrontare un percorso dove imparare a nuotare è ormai CERTIFICATO. Ad oggi sono oltre 2000 persone che erano terrorizzate dall’acqua (magari per un trauma subito in gioventù) e che oggi nuotano addirittura in mezzo ai laghi!

Guarda il video e scopri come lavoriamo

Con il Recupero funzionale si riesce a dare risposta anche a problemi molto seri