Vuoi il Lato B di Naomi Campbell?

Vuoi il Lato B di Naomi Campbell?

 

Ecco il Segreto

IL GLUTEO E’ UNO DEI MUSCOLI PIU’ FORTI DEL NOSTRO CORPO!!

Se vogliamo che migliori dobbiamo quindi stimolarlo molto intensamente !

E’ inutile quindi allenarli con serie infinite di slanci in tutte le posizioni possibili e immaginabili che anche il kamasutra arrossirebbe!!!

L’errore più grande che si possa fare però, è evitare in maniera assoluta esercizi fondamentali come Squat e Affondi sagittali pensando che facciano ingrossare le gambe.

Sfatiamo il mito delle culturiste che cercano appositamente ipertrofia muscolare, allenandosi  con determinati carichi e seguendo particolari diete facendosi un mazzo che non immaginate nemmeno!

Guardate le vostre gambe e misurate la circonferenza….. adesso provate ad immaginare la stessa circonferenza, ma con meno ciccia!! Risultato? Gambe più belle, non più grosse. Questo è il vostro obiettivo!!!

Chi si allena con gli slanci altro non fa che macinare serie su serie andando incontro a formazione di acido lattico a fiumi con risultato di avere nelle zone critiche un buon precursore della cellulite!!!

ERGO: Complimenti avete fatto tutto il possibile per peggiorare i vostri glutei.

Quindi? Come vanno allenati i glutei?

L’allenamento per i glutei è bene associarlo a quello dei quadricipiti poiché esistono diversi esercizi che li stimolano contemporaneamente.

Gli slanci o le macchine per i glutei li useremo come riscaldamento.

L’esercizio fondamentale è lo squat e,udite udite, con carichi pesanti perché così  facendo stimoliamo la forza che darà come risultato più tonicità ma non ipertrofia quindi glutei sodi.

Ricordiamoci che la muscolatura del gluteo è il motore principale quando ci alziamo da una sedia.Quale esercizio si avvicina di più a questo movimento? NATURALMENTE LO SQUAT!!  Un altro esercizio che spesso viene trascurato, ma che fa tanto bene ai glutei è lo Stacco a gambe tese.

Da aggiungere alla lista degli esercizi da fare, sicuramente gli affondi, dato che la gamba dietro va in notevole estensione e guarda caso il gluteo è un’estensore dell’anca. In secondo piano arriva la pressa che è comunque un buon esercizio ma che non può essere considerato sinonimo dello squat, ma che è molto utile quando si hanno problemi di mobilità articolare.

Noi possiamo esserti di grande aiuto per migliorare il tuo corpo,approfitta della promo RestartEden

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone